Storia & Patrono

 

      La Fontana di Piazza Roma 

 

In un sito che parla di Sustinente, delle sue vicende passate e presenti, sarebbe grave mancanza se non dicessimo nulla della fontana che sta in mezzo a Piazza Roma nel cuore del centro storico di Sustinente. La fontana si prende ancora oggi, come da quando è nata, molta parte della nostra vita. Non solo perché da essa zampilla un'acqua purissima, principale elemento vitale della nostra vita comunitaria, ma perché la fontana è nata ed è stata voluta in mezzo circostanze piuttosto tragiche. 

Si era nel dopoguerra, da due anni l'incendio bellico distruttore d'Europa e dell'Italia era finito. Sustinente viveva purtroppo le conseguenze di questa guerra, come molti paesi della nostra penisola. Da qualche anno Sustinente era afflitto da un'epidemia di tifo causato principalmente dall'inquinamento delle acque potabili che in quei tempi non venivano tratte da molta profondità. Così l'Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Marchese Gianluigi Gonzaga decise di costruire una fontana pubblica che attingesse l'acqua ad una notevole profondità, senz'altro al di sotto delle falde acquifere che si erano dimostrate poco sicure circa l'igiene, e la potabilità.

La fontana fu fatta con una sonda, un mezzo, per quel tempo, il più moderno e sicuro per arrivare a certe profondità di terreno. La sonda scese a centocinquanta metri di profondità e scoprì una vena d'acqua che comunicava direttamente col Garda. Fu installato un impianto motori per prelevare l'acqua con due motori. La fontana fu costruita a quattro bocche, la vasca fu dotata di impianto elettrico e illuminata; uno zampillo sottile fuoriusciva anche dall'alto attraverso una bocca d'ottone. L'effetto immediato della fontana fu la cessazione dei casi di tifo che pur mietevano nel paese molte vittime. È pur vero che la terribile malattia era stata sconfitta dall'invenzione della penicillina trovata da poco dal dottor Sabin, ma è certo che la nostra acqua della fontana che saliva purissima da centocinquanta metri di profondità, ha dato il suo valido contributo.

 

 

l'acqua della fontana è cercata da molte persone

 

È uno spettacolo di oggi quello offerto da molti forestieri che scaricano nei pressi della fontana ogni sorta di recipienti per riempirli con la preziosa acqua. Vengono da ogni parte della provincia, e persino da Milano. Dimostrazione che l'acqua della fontana di Sustinente ha notevoli proprietà terapeutiche. Essa ha cambiato la vita dei sustinentesi, non solo, anche di tante persone che hanno potuto apprezzarne la bontà.

 

Ilario Giacomelli