Enti e Associazioni

 

Disnar in piasa

 

Il Disnar in piasa è una festa annuale svolta in occasione della sagra di San Vincenzo.

E' nata nel gennaio del 1996 per iniziativa di un piccolo gruppo di cittadini sustinentesi e continua a riscuotere il consenso del paese, degli amici e degli extra muros.

Fa incontrare dalle 500 alle 600 persone in un crocicchio di via M. Trazzi che rappresenta la piazza: una grande casa, una stessa tavola, dove la gente discute, ricorda i tempi passati, incontra vecchie amicizie e nascono nuovi rapporti. Il pranzo "Disnar in piasa" è nato principalmente per il piacere di mettere insieme tutte le persone del paese e non ha nessun scopo di lucro.

E' stato realizzato grazie al grande aiuto di molte persone che in questi anni si sono avvicinate alla festa e ne hanno determinato la riuscita.

Un grazie e un ricordo particolare vanno a Ubaldo, a Enea, a Sergio.

Il ricavato è utilizzato in donazioni di tipo umanitario, in aiuti di sostentamento per altre Associazioni che non hanno profitti e il cui funzionamento è strettamente condizionato dal volontariato, in opere di restauro del paese, in piccoli interventi a persone in difficoltà.

Inoltre parte dell'utile è stato indirizzato verso l'acquisto di attrezzature idonee e finalizzate alla manifestazione.

Il miglioramento e lo sviluppo di questo percorso è stato notevole. Il patrimonio del Disnar in piasa è costituito da beni che provengono dal lavoro degli associati.

Il noleggio di tavoli e panche a persone, a enti pubblici e privati, costituisce una importante entrata che unita a guadagni netti di gestione consente al Comitato di elargire in beneficenza discrete somme di denaro.

Nei primi otto anni Sustinente ha devoluto in aiuti circa Euro 20.000.= 

Disnar in Piasa 2004

 

 

Disnar in Piasa 2003

 

Disnar in Piasa 2003