Articoli Sustinentesi

 

Donati 7000 Euro
all'Istituto Oncologico Mantovano
                                                        di Cristina Gerbelli 

 

Home > Articoli

Il 26 settembre 2013, il Direttivo del Circolo Ricreativo Ca' Vecchia ha consegnato al Presidente dello IOM, Attilio Anserini, 7000€ come contributo all'importante lavoro di assistenza ai malati di cancro che l'Istituto compie quotidianamente nella provincia di Mantova.

L'importante entità del contributo è frutto di una festa gastronomica che è un appuntamento fisso per i volontari del Circolo Ricreativo Ca' Vecchia e di tutti i cittadini di Sustinente ormai da qualche anno. La festa, che quest'anno si è svolta il 27 e 28 luglio, grazie alla grande partecipazione di tutte le associazioni del paese e di molti volontari di tutte le età, ha permesso di raccogliere questa importante cifra che servirà a finanziare progetti già in essere dell'Istituto. 

Il Presidente dello IOM, Attilio Anserini, ha infatti spiegato che questi soldi verranno utilizzati per l'acquisto di un filtro speciale per le apparecchiature della radioterapia, che ne miglioreranno i tempi di funzionamento con conseguente beneficio per i pazienti. Inoltre parte del contributo sarà destinato a sviluppare incontri formativi e materiale informativo per le donne colpite di tumore al seno.

Il Presidente del Circolo Ca' Vecchia, Andrea Penitenti, insieme a Mara Fornari, promotrice dell'evento, hanno sottolineato come tutto il paese di Sustinente, con le sue frazioni (oltre a Ca' Vecchia, anche Sacchetta, Bastia e Poletto), riesce ad operare insieme quando condivide un importante scopo di solidarietà come l'aiuto e l'assistenza alle persone malate di cancro.

Nel salutare e ringraziare i presenti, il Presidente Anselmi ha ricordato i volontari del Circolo venuti a mancare per la malattia, e con un pensiero di affetto per chi non c'è più, ha rimarcato, insieme al Direttivo del Circolo, l'appuntamento fisso alla festa dell'anno prossimo in favore dell'Istituto Oncologico Mantovano, per non dimenticare!

articolo tratto dal periodico locale "Album" n. 9 di martedi 12 novembre 2013